web@jobviaggi.it Lun. Ven. 09,00 - 12,30 / 15,00 - 19,00 035 214359

Altre proposte con tema:

Un magnifico weekend a Vienna

525

Dettagli

Capodanno a RIMINI

395

Dettagli

CAPODANNO 2022 IN TOSCANA TRA ETRUSCHI E MEDIOEVO

€ 525

Dettagli

Battello Lago Maggiore e Treno Centovalli

90

Dettagli

CAPODANNO 2022 TRA I SUGGESTIVI BORGHI MARCHIGIANI DEL MONTEFELTRO

€ 585

Dettagli

Sicilia

Tour della Sicilia

Scarica il volantino del viaggio

volo+hotel - pensione completa con bevande

TOUR ESCLUSIVO DELLA SICILIA

Periodo: dal 24 al 31 marzo 2022

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Viaggio aereo a/r su Catania e rientro da Palermo + 1 bagaglio da stiva di 20 kg
  • Trasferimenti in loco come da programma con pullman riservato Gran Turismo 
  • Sistemazione in hotel 3/4 stelle
  • Trattamento di pensione competa dal pranzo del primo giorno al pranzo dell’ultimo
  • Bevande ai pasti (1/4 di vino e 1/2 minerale)
  • Visite guidate come da programma

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Gli ingressi ai musei e alle zone archeologiche
  • Audioguide
  • Eventuale tassa di soggiorno (da pagare in loco)
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

Prenotazione obbligatoria entro il 10/1/22
con il versamento dell’acconto all’atto della prenotazione pari a € 350,00.

Saldo 20 giorni prima della partenza

Quotazione valida solo al raggiungimento di 35 partecipanti

1° GIORNO: CREMONA / CATANIA

Ritrovo dei partecipanti a Cremona e trasferimento all’aeroporto di partenza. Disbrigo delle operazioni di imbarco e partenza con volo diretto per Catania. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita guidata di Catania, enorme “vetrina del barocco” il cui centro storico è tagliato in due dalla elegante Via Etnea. La visita consentirà di conoscere il Palazzo Biscari, la Fontana dell’Elefante e il Duomo, la Via Crociferi, il Palazzo del Municipio, il Palazzo dei Chierici e il Monastero dei Benedettini. Trasferimento in hotel in zona Acireale, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.

2° GIORNO: ETNA / TAORMINA

Prima colazione in Hotel. Al mattino escursione sull’Etna (1.800 mt.); visita dei crateri spenti dei M.ti Silvestri. Escursione facoltativa (pagamento in loco): ascensione in jeep con guide alpine fino a 2.900 mt.. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio visita di Taormina e del suo Teatro greco-romano. Tempo libero per lo shopping e passeggiata tra le caratteristiche vie ricche di negozi di artigianato e souvenir. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO: SIRACUSA / NOTO

Prima colazione in hotel. Partenza per Siracusa. Questa città, che nel passato fu la più agguerrita rivale di Atene e di Roma, conserva importanti testimonianze del suo passato splendore: il Teatro greco, l’Anfiteatro romano, le Latomie, l’Orecchio di Dionisio. Visita dell’isola di Ortigia dove si potrà ammirare il Tempio di Minerva trasformato in Cattedrale Cristiana e la leggendaria Fontana Aretusa. Pranzo in ristorante. Si prosegue per Noto, la più bella di tutte, “il giardino di pietra”, dove si esprime la concezione più alta dell’urbanistica barocca. Costruita anch’essa ex-novo dopo il sisma del 1693, è ricca di gioielli barocchi: il Duomo, Palazzo Ducezio, il Palazzo Vescovile, quelli dei Landolina e dei Villadorata, la chiesa di San Domenico. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° GIORNO: RAGUSA / MODICA / SCICLI

Prima colazione in hotel. In mattinata visita di Ragusa Ibla, dove spiccano la chiesa di S. Giorgio di R. Gagliardi, le chiese di Santa Maria dell’Itria, dell’Immacolata, del Purgatorio, di San Giacomo e di San Giuseppe e poi i numerosi palazzi nobiliari. Ragusa Ibla è la location dell’immaginaria “Vigata” dello scrittore Camilleri e dello sceneggiato televisivo “Il commissario Montalbano”. Proseguimento per Modica, altro mirabile scrigno dell’arte barocca siciliana ricostruita su pianta esagonale secondo criteri estetici del tutto barocchi. Visita del Palazzo San Domenico (esterno), Santa Maria (esterno), la casa di Salvatore Quasimodo (esterno), il Duomo di San Pietro, si attraverserà il quartiere rupeste dello Sbalzo e il quartiere “corpo di terra”. Per finire visita di San Giorgio. Sosta presso una nota pasticceria per la degustazione del famoso cioccolato di Modica. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di Scicli. In posizione amena, circondata da colli che sembrano proteggerla, la città ha conservato quasi interamente l’impianto barocco. Numerosi sono infatti i palazzi dagli splendidi balconi riccamente scolpiti e pregevoli portali, ed incredibile è il susseguirsi di chiese ed oratori dalle belle facciate ricche di statue e sculture. Cuore della città è l’ampia e scenografica Piazza Italia circondata da bellissimi palazzi settecenteschi, dalla Matrice e dall’imponente rupe calcarea sulla quale sorge l’antica chiesa di S. Matteo. A Scicli si trova anche Palazzo Iacono alias la questura “Montelusa” del Commissario Montalbano. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

5° GIORNO: DONNALUCATA / CALTAGIRONE

Prima colazione in hotel. In mattinata visita del Castello di Donnalucata, sontuosa dimora nobiliare del tardo ‘800 che con le oltre 100 stanze il labirinto e le numerose caverne artificiali, situate all’interno del parco, è uno dei luoghi più suggestivi dell’intera provincia. Visitando le stanze che contengono ancora gli arredi ed i mobili originali dell’epoca, sembra quasi di fare un salto nel passato, nell’epoca degli ultimi “gattopardi”., Il castello è stato utilizzato nella fiction come la casa dell’anziano boss mafioso Baldoccio Sinagra. Proseguimento per Caltagirone. Pranzo in azienda agrituristica. Nel pomeriggio visita di Caltagirone, inserita tra le città barocche della Val di noto che costituiscono uno dei patrimoni dell’UNESCO. Visita della scalinata Santa Maria del monte con i suoi 142 gradini in pietra lavica le cui alzate dorate con piastrelle di maiolica policroma (verde, azzurro e giallo) riprendono gli stili del passato; il Ponte San Francesco d’Assisi che collega i due colli su cui si sviluppa il centro storico; la Villa Comunale. Possibilità di visita di un laboratorio di ceramica in cui si potranno ammirare le vari fasi della lavorazione dell’argilla, dalla forgiatura alla cottura, alla smaltatura e alla decorazione. Rientro in hotel , cena e pernottamento. Prima colazione in hotel. In mattinata visita del Castello di Donnalucata, sontuosa dimora nobiliare del tardo ‘800 che con le oltre 100 stanze il labirinto e le numerose caverne artificiali, situate all’interno del parco, è uno dei luoghi più suggestivi dell’intera provincia. Visitando le stanze che contengono ancora gli arredi ed i mobili originali dell’epoca, sembra quasi di fare un salto nel passato, nell’epoca degli ultimi “gattopardi”., Il castello è stato utilizzato nella fiction come la casa dell’anziano boss mafioso Baldoccio Sinagra. Proseguimento per Caltagirone. Pranzo in azienda agrituristica. Nel pomeriggio visita di Caltagirone, inserita tra le città barocche della Val di noto che costituiscono uno dei patrimoni dell’UNESCO. Visita della scalinata Santa Maria del monte con i suoi 142 gradini in pietra lavica le cui alzate dorate con piastrelle di maiolica policroma (verde, azzurro e giallo) riprendono gli stili del passato; il Ponte San Francesco d’Assisi che collega i due colli su cui si sviluppa il centro storico; la Villa Comunale. Possibilità di visita di un laboratorio di ceramica in cui si potranno ammirare le vari fasi della lavorazione dell’argilla, dalla forgiatura alla cottura, alla smaltatura e alla decorazione. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

6° GIORNO: PIAZZA ARMERINA / AGRIGENTO

Prima colazione in hotel. In mattinata si visiterà la Villa romana del Casale, famosa per i suoi mosaici pavimentali romani risalenti al III° e IV° sec. d.C.. Pranzo in azienda agrituristica. Proseguimento per Agrigento. Nel pomeriggio visita della Valle dei Templi: Tempio della Concordia, di Giunone, di Ercole e di Castore e Polluce. Sistemazione in hotel. cena e pernottamento.

7° GIORNO: PALERMO / RIENTRO

Prima colazione in hotel e partenza per Palermo e visita guidata della città che giace ai piedi del Monte Pellegrino in un promontorio descritto da Goethe come il più bello che egli avesse mai visto. A Palermo, più che altrove in Sicilia, le epoche storiche rivelate dai differenti stili architettonici si sovrappongono. La sua storia millenaria le ha regalato un notevole patrimonio artistico ed architettonico che spazia dai resti delle mura puniche per giungere a ville in stile liberty, palazzi nobiliari e piazze secentesche, alle chiese barocche ed ai teatri neoclassici. Residenza di emiri e re, Palermo conserva monumenti del periodo arabo-normanno tra cui la bellissima Cattedrale; la Chiesa della Martorana, tra le più affascinanti chiese bizantine del Medioevo in Italia; e la Cappella Palatina, esempio più elevato dal punto di vista storico-artistico, della convivenza tra culture, religioni e modi di pensare apparentemente inconciliabili, poiché furono coinvolte dalla sapiente gestione del potere di Ruggiero II, maestranze bizantine, musulmane e latine. Al termine pranzo in ristorante tipico. Trasferimento all’aeroporto di Palermo per il disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo diretto per il rientro

La quota comprende

- Viaggio aereo a/r su Catania e rientro da Palermo
- 1 bagaglio da stiva di 20 kg
- Trasferimenti in loco come da programma con pullman riservato Gran Turismo
- Sistemazione in camera doppia standard
- Trattamento di pensione competa dal pranzo del primo giorno al pranzo dell’ultimo
- Bevande ai pasti (1/4 di vino e 1/2 minerale)
- Visite guidate come da programma

La quota non comprende

- Eventuale tassa di soggiorno (da pagare in loco)
- Tutto quanto non menzionato nella voce “La quota comprende”
- Gli ingressi ai musei e alle zone archeologiche e le audioguide

Quando vuoi partire?

  • dal 24 marzo al 31 marzo 2022 ( 7 notti ) € 1095.00
  • SUPPLEMENTO SINGOLA
    290.00€

Costi accessori

Richiedi informazioni per questo viaggio



Commenti per questa vacanza
Non ci sono ancora commenti per questo viaggio
Commenta il viaggio
Effettua il per commentare oppure registrati